info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    Quella che sembra delinearsi come una settimana stabile e calda, in realtà sembra andare nella direzione esattamente opposta. Merito di correnti orientali, che affluiranno specialmente da Martedì sera. Una configurazione molto particolare in questo periodo dell'anno, con goccia fredda retrograda da est. Ovviamente non siamo in inverno, quindi la massa d'aria non sarà per nulla "gelida". Anzi sarà già tanto se riusciremo a restare nelle medie. Il vero effetto sarà quindi quello relativo all'instabilità, soprattutto visibile nella giornata di Mercoledì. Nei prossimi giorni con i LAM saremo magari più precisi negli effetti specifici sul territorio. E' probabile che si tratterà comunque di instabilità simile a quella vista nell'ultima notte (non aspettiamoci temporaloni diffusi, non è questo il caso).

  •  

    Il tempo in questi primissimi giorni di maggio è stato spesso nuvoloso e a tratti piovoso. Lentamente nel fine settimana acquisteranno sempre più importanza le schiarite, anche se le precipitazioni potranno essere ancora in agguato, soprattutto nel pomeriggio, in prossimità dei rilievi e sotto forma di rovescio. Stante il previsto maggior soleggiamento, le temperature sono previste in deciso aumento, soprattutto nei valori massimi.

  • 02/05/2018 Periodo instabile

     

    La settimana si è aperta con un lunedì di transizione ad un clima più fresco. Da ieri e fino a weekend il protagonista sarà il tempo variabile perturbato con frequenti acquazzoni a colpire quà e là la provincia. Il clima fresco di oggi darà però spazio ad aria più mite, accompagnata da sudest da una depressione centrata sul centro sud italia.

  •  

    Dopo due settimane miti e soleggiate, il clima sembra permettere una parentesi di tempo un po' più perturbato e con temperature più consone al periodo. Dapprima un passaggio nella prossima notte tra Domenica e Lunedì e poi un peggioramento più organizzato tra Martedì e Mercoledì. Le precipitazioni più abbondanti rimarranno comunque al NW, con est Lombardia ai margini. Neve che potrebbe tornare fino a 1800-2000 metri nella serata di Martedì 1 Maggio. Quota neve in rialzo nella giornata successiva.

  •  

    Il tempo in questo ultimo scorcio di aprile tende a diventare un po' più dinamico. Il fine settimana sarà sì decisamente mite, ma nel cielo compariranno molto spesso le nuvole, ci sarà un po' di vento e non si escludono anche delle precipitazioni (più probabili in prossimità dei rilievi e nella giornata di domenica). Per un cambiamento un po' più serio bisognerà attendere i primi giorni di maggio. Vi aggiorneremo nei prossimi giorni...

  •  

    Dopo una settimana da record, anche la settimana che fa da preludio al periodo dei ponti del 25 Aprile e 1 maggio inizia all'insegna di un clima da metà giugno. In effetti se guardiamo ora le nostre stazioni abbiamo valori sui 22-24 gradi. Probabilmente anche oggi le massime saranno oltre i 25 gradi. Ma quanto reggerà il bel tempo? Ad oggi le indicazioni dei modelli ci danno una graduale flessione dell'alta pressione con effetti soprattutto sui monti che saranno interessati dalle prime piogge e rovesci già domani. Non si esclude un parziale miglioramento a ridosso del weekend in attesa del transito di un sistema depressionario che dovrebbe dare il meglio o peggio di sè (dipende dai punti di vista) proprio nella giornata del 1 maggio.

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85