info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    Come già è accaduto nel primo weekend di giugno, anche il prossimo fine settimana trascorrerà all'insegna del sole e del gran caldo. Lunedì invece una saccatura tenderà nuovamente a farsi strada verso le nostre zone, favorendo un'accentuazione dell'instabilità pomeridiana e soprattutto serale, in un contesto comunque ancora soleggiato e caldo.

  • 06/06/2018 Tempo altalenante

     

    L'estate è partita con un clima decisamente poco affidabile. Alternanza di momenti di sole e caldo e momenti di tempo instabile e perturbato. Per ora l'estate sembra aver fatto breccia dal punto di vista delle temperature con clima moderatamente caldo. Non altrettanto si può dire del tempo. Infatti è atteso per giovedi sera e notte un nuovo peggioramento che lascerà qualche strascico di instabilità anche per la giornata di venerdì, prima dell'arrivo di un weekend di sole e gran caldo

  •  

    Sarà un lunedì debolmente instabile quello che ci attende, con possibilità di locali temporali anche in serata, più probabili sulla bassa pianura orientale. Niente di troppo diffuso. La goccia fredda isolata sulla penisola Iberica non riesce a convogliare correnti troppo umide, seppur abbastanza per provocare temporali sparsi. Solo Venerdì sembra avvicinarsi all'Italia con possibilità di temporali più forti e diffusi, ma per gli aggiornamenti invitiamo a seguire le previsioni nei prossimi giorni.

  •  

    Il primo fine settimana dell'estate meteorologica trascorrerà all'insegna del sole e del caldo. Una leggera e tipica instabilità potrebbe interessare solo le zone montuose più settentrionali. Nei primi giorni della prossima settimana potrebbero invece ripresentarsi condizioni di instabilità anche in pianura, ne riparleremo...

  •  

    IL tempo di questi gionri è tipicamente estivo padano con valori di umidità nelle ore calde sul 50%, quindi valori abbastanza alti. proprio questa umidità preesistente fà da carburante ai temporali pomeridiani che possono a volte essere particolarmente violenti. Un esempio di oggi ci viene dalla stazione di Costa Volpino che ha totalizzato ben 62,6mm di pioggia in circa un'ora e mezza grazie ad un fortunale intenso che possiamo cogliere da questo scatto radar verso le 17,20, punto di massima intensità del temporale.

  •  

    Ci apprestiamo a vivere un fine settimana dalle caratteristiche ormai tipiche dell'estate! Attenzione però perché se è vero che nei prossimi giorni farà decisamente caldo (con massime in pianura attorno ai 30°), è altrettanto vero che permarrà un certo rischio di rovesci o temporali pomeridiano/serali, più probabili in prossimità dei monti, ma che nel pomeriggio di domenica potrebbero interessare anche molte zone di pianura e localmente potrebbero anche essere di forte intensità.

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85