info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    Nella notte fra domenica e lunedì è previsto un debole/moderato peggioramento del tempo sulla nostra provincia e zone limitrofe. Sarà un cambiamento veloce, tuttavia non dovrebbe mancare un po' di pioggia. Aria fresca affluirà al seguito...

  •  

    Dopo il fine settembre quasi estivo , la perturbazione odierna ha riportato temporali e piogge in provincia,fenomeni che si sono concentrati fra la notte e il mattino di mercoledì. L'aria più fredda che è in procinto di entrare in provincia determinerà un ritorno a valori termici autunnali e alle prime temperature fresche di primo mattino. Venerdì mattina non si escludono minime diffuse vicine ai 10 gradi. In copertina una foto di repertorio della nostra mitica webcam sul Monte Guglielmo

  •  

    Questo caldo settembrino che stiamo vivendo è nell'ordine quasi dell'eccezionalità, basta pensare che oggi siamo vicini al record storico per il 30 Settembre. Detto questo si avvicina un deciso cambio di tempo per Mercoledì, quanso si preannuncia una giornata perturbata e con possibilità anche di qualche temporale. Seguirà nei giorni successivi l'ingresso di aria più fredda e più consona per il periodo. Non si vedono per il momento segnali di vere perturbazioni atlantiche.

  •  

    L'ultima relazione dell'IPCC (Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico) ci mostra uno scenario climatico in cui la parola necessaria è intervenire subito. Ma a Brescia possiamo ritenerci fortunati oppure direttamente coinvolti dai cambamenti climatici? i recenti fatti di quest'anno e le medie climatiche costantemente elevate ci mostrano uno scenario abbastanza in linea con un clima oramai diverso da quello che c'era qualche decennio fà. Meteopassione sarà presente a Cologne per una serata in cui la discussione fra clima che cambia e abitudini destinate a cambiare si fonderanno con un unico comun denominatore. Parlare serenamente di quello che sta succedendo e che potrebbe succedere fra alcuni decenni.

  • 20/09/2019 Arriva la pioggia!

     

    Tra Domenica sera e Lunedì mattina i modelli ci mostrano un peggioramento del tempo abbastanza importante, dalle caratteristiche tardo-estive. Una saccatura atlantica, sospinta pensate dall' ex-uragano Humberto, ci porterà probabilmente in dote una gran dose di pioggia. Neve sopra i 2500 metri ottima per i nostri ghiacciai, che possono ormai dichiarare finita l'agonia estiva. La depressione Islandese sta prendendo possesso della sua area di comando, il che fa pensare che la stagione stia percorrendo i suoi passi classici. I segnali dell'autunno sono sempre più evidenti anche sulla Russia dove è attesa nei prossimi giorni una discesa di aria molto fredda. Dopo tanti autunni secchi, è auspicabile che quest'anno la stagione autunnale non sia avara di precipitazioni, possibilmente senza disastri. Precipitazioni che sono molto importanti per i nostri ghiacciai e per il nostro ecosistema.

  •  

    Un veloce e repentino ingresso di aria più fredda stà interessando la nostra provincia dal pomeriggio. Attualmente, come si vede dalla fotografia di copertina, l'est provincia è interessato da precipitazioni anche localmente forti. Cosa ci dobbiamo aspettare? nelle prossime ore sicuramente una condizione di instabilità diffusa e al seguito un marcato calo termico che ci toglierà questa tardiva estate. Tuttavia l'alta pressione appare non doma e rimarrà salda sulla provincia. Quindi prepariamoci ad un breve periodo fresco seguito dal weekend ad un mite tempo settembrino senza gli eccessi di caldo estivo di questi giorni appena passati.

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85