info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    Alla vigilia del venerdì santo possiamo spingerci per le previsioni in riferimento al periodo pasquale. Dalle analisi odierne possiamo ipotizzare una pasqua di bel tempo e una pasquetta con l'insidia di un peggioramento in arrivo. Infatti una depressione in isolamento sulla Spagna tenderà a spostarsi verso nordovest fino ad interessarci fra la sera di pasquetta e le ore a seguire. Seguite i prossimi aggiornamenti per vedere eventuali modifiche o conferme della previsione.

  •  

    Domenica delle Palme dal sapore invernale quest'anno. Un evento che in passato avveniva piuttosto spesso, un po' meno in tempi recenti. Paesaggi fiabeschi nei nostri paesi di montagna e tanta salutare pioggia nelle nostre pianure. Per quanto riguarda la Pasqua è ancora troppo presto per sciogliere la prognosi, meglio aggiornarsi nei prossimi giorni...

  •  

    Questa fase climatica rispecchia in buona parte i detti storici del periodo che indicano proprio in Aprile il mese non affidabile per eccellenza. In effetti un flusso blando instabile ci interesserà direttamente nei prossimi giorni. La giornata peggiore sempre essere quella di domani giovedì, dove già nella notte le piogge dovrebbero essere localmente copiose. Venerdì è attesa un'attenuazione della fenomenologia ma non mancherà l'instabilità così come sabato. La domenica delle Palme appare come una vera incognita ad ora con un significativo peggioramento atteso sul nordovest Italia ma che potrebbe per gran parte risparmiarci.

  •  

    Aprile Apriletto ogni giorno un goccetto. Esistono proverbi secolari che ci ricordano che quello che è successo e succederà nei prossimi giorni non è altro che la normalità per questo mese primaverile. Ecco quindi che la stabilità assoluta avvenuta nei mesi invernali andrà a decadere, con spazio a possibili rovesci o brevi scrosci di pioggia. In particolare da Mercoledì sembrerebbe che il tempo diventi particolarmente più instabile. Anche a livello termico siamo perfettamente nelle medie del periodo e non fa certo freddo.. seppur la nebbia di stamattina, ad Aprile è un fenomeno che rimane inconsueto.

  • 05/04/2019 Ci voleva proprio!

     

    La pioggia è tornata, dopo molte settimane di attesa, finalmente. Nella giornata di giovedì 4 aprile è caduta copiosa e “democratica” su tutta la nostra provincia. Molta anche la neve caduta a quote più che accettabili per la stagione. Meglio tardi che mai! Per i prossimi giorni attendiamoci un po’ di variabilità, ma anche altre precipitazioni, come è normale che accada nel mese di aprile

  •  

    La perturbazione in arrivo domani è di quelle serie. L'arrivo di una massa di aria fredda da ovest, in lento movimento verso est, determinerà graduali condizioni di accentuazione del maltempo fino all'epilogo principale del pomeriggio dove vento e piogge, accompagnate anche da qualche tuono,ci porteranno di diritto nella classica primavera capricciosa. Raccomandiamo di prestare attenzione soprattuto nel pomeriggio. Non mancheranno a tratti precipitazioni consistenti. In montagna invece già nella notte in arrivo , vento e precipitazioni saranno i protagonisti. Anche in questo caso ,soprattutto in altura, si raccomanda prudenza. Le raffiche di vento potranno raggiungere localmente valori sopra i 100km orari

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85