info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  • 12/12/2019 Ancora neve!

     

    La perturbazione odierna sta per concludere il suo passaggio, in attesa di quella di domani, che potrebbe essere più intensa. Domani mattina infatti inizierà a nevicare anche in pianura sul bresciano, con massima intensità tra tardo mattino e primo pomeriggio, prima di un rapido miglioramento con anche schiarite in serata. Una perturbazione quindi rapida, ma intensa. Gli accumuli potrebbero superare i 5cm in pianura, specie se i rovesci si dimostreranno intensi come paiono oggi dai modelli. Accumuli anche superiori ai 10cm sulle nostre valli. Potrebbe sembrare che ci stessimo avviando sempre più in inverno, ma invece non sarà così. Dopo questo episodio infatti è prevista una forte risalita termica in quota e almeno fino a Natale il crudo inverno non sarà di casa.

  • 11/12/2019 Arriva la neve?

     

    L’aria fredda e secca, seppur di debole entità, ha fatto il suo ingresso ieri. Neanche il tempo di rendersene realmente conto che una debole perturbazione da NW scavalcherà l’arco alpino nella prossima notte portando in dote precipitazioni e aria fredda in quota al suo seguito. Questo mix particolare potrà far scendere la neve fino a bassa quota e forse fin in pianura sul bresciano. Sotto i 400 metri infatti è molto probabile che inizierà in pioggia e solo nel corso della mattinata l’aria fredda che segue il fronte aiuterà a spingere la neve ancor più in basso. Non crediamo in accumuli particolarmente importanti, anche se nelle nostre valli si potranno raggiungere e superare i 5cm. Venerdì poi sembra arrivare un’altra perturbazione da NW, ma è un’altra storia… e ne riparleremo domani

  • 07/12/2019 Tempo tranquillo

     

    Il fine settimana trascorrerà all'insegna del tempo tranquillo e piuttosto mite (soprattutto in montagna). Transiteranno banchi di nubi nel cielo e ci potranno essere banchi di nebbia in pianura. Possibili locali deboli brinate.

  • 30/11/2019 Domenica piovosa

     

    Domenica 1 dicembre (primo giorno dell'inverno meteorologico), vedrà il transito di una perturbazione che soprattutto nella seconda parte della giornata porterà piogge e neve sulle nostre montagne fin verso i 1200/1300 metri di quota. Temperature in lieve diminuzione, ma comunque sempre al di sopra della norma.

  •  

    Dopo una fase di maltempo, caratterizzata da temperature particolarmente calde per il periodo, il weekend potrebbe rappresentare la svolta dal punto di vista climatico. Infatti una perturbazione in arrivo da ovest finirà, nel suo invorticamento nei pressi della penisola, per richiamare aria più fredda da est. Sinteticamente dal 1 dicembre il quadro termico potrebbe mutare ad una condizione più tipica del periodo. Domenica la neve cadrà su quote prossime ai 1200-1300 metri andando a regalare una panorama tipico tardo autunnale sulle nostre prealpi.

  • 23/11/2019 Gran scirocco!

     

    E' in corso l'ennesima sciroccata di questo novembre. Sciroccata veramente notevole! Temperature folli per il periodo, soprattutto le minime e quota neve che si sta notevolmente alzando. Raffiche di vento notevoli e piogge che dovrebbero intensificarsi a partire dal pomeriggio odierno.

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85