info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    Un veloce e repentino ingresso di aria più fredda stà interessando la nostra provincia dal pomeriggio. Attualmente, come si vede dalla fotografia di copertina, l'est provincia è interessato da precipitazioni anche localmente forti. Cosa ci dobbiamo aspettare? nelle prossime ore sicuramente una condizione di instabilità diffusa e al seguito un marcato calo termico che ci toglierà questa tardiva estate. Tuttavia l'alta pressione appare non doma e rimarrà salda sulla provincia. Quindi prepariamoci ad un breve periodo fresco seguito dal weekend ad un mite tempo settembrino senza gli eccessi di caldo estivo di questi giorni appena passati.

  •  

    Avevamo avvisato che la puntatina fresca di una settimana fa era solo una parentesi autunnale che non avrebbe avuto grande seguito. E infatti le temperature sono aumentate, ma l'apice lo toccheremo molto probabilmente domani. Domani infatti in modo diffuso dovremmo superare ancora i 30°C, con qualche picco sui 31-32°C. Piena estate a metà Settembre. Siamo vicinissimi ai record storici (del 2016) per la seconda decade di Settembre, quando si raggiunsero i 31.8°C a Ghedi (Bs). Quando finirà? Da Mercoledì è previsto un ingresso di correnti più fresche orientali che dovrebbero riportarci vicino alle medie stagionali. Ma anche in questo caso sembra solo una parentesi tra un’ondata calda e quella successiva.

  •  

    La discesa di un vortice di bassa pressione sulla Spagna ha attivato la risalita di un promontorio di alta pressione accompagnato da aria piuttosto calda per il periodo. Per alcune zone d'Italia si tornerà praticamente in piena estate ma anche la provincia bresciana non scherzerà. Temperature in risalita nel weekend con tempo stabile e soleggiato. Zero termico sui 4500m e poi lunedì forse si tornerà a ridosso dei 30 gradi se non oltre. Questo è un classico esempio del nuovo clima che ci accompagna negli ultimi decenni. Settembre può a tratti essere ancora un mese pienamente estivo.

  •  

    Per chi teme che l'Estate sia ormai finita, in realtà ha ancora qualche speranza di ritrovare un po' di tepore. Da domani le temperature gradualmente saliranno, soprattutto di giorno, quando le massime potranno anche raggiungere i 27-29°C nel corso del fine settimana. Per Settembre si tratterà di temperature abbastanza anomale, ma ormai negli ultimi anni sempre più frequenti. Un possente anticiclone infatti ci terrà compagnia almeno per qualche giorno, in attesa di capire che piega prenderà l'inizio di Autunno astronomico.

  •  

    Come ampiamente previsto, la giornata di Domenica sin dal mattino si presenta con rovesci intensi e temperature in calo. La neve scende fino a 1700-1900 metri sull'arco alpino, più in alto invece sulle prealpi. Non affrettatevi comunque a cambiare il guardaroba, le belle giornate non sono affatto finite, anzi! Tuttavia il caldo afoso estivo difficilmente tornerà.

  •  

    Anche oggi, nonostante i valori termici non siano più quelli estivi di fine agosto, siamo riusciti a realizzare massime vicine ai 29 gradi diffuse. L'impressione è che ci sia un trapasso piuttosto brusco ad un clima completamente differente a breve. Colpa di 2 perturbazioni, una che colpirà la provincia venerdì e la seconda che ci interesserà domenica. Addirittura, per le zone interessate dal maltempo di domenica, le temperature massime potrebbero rimane confinate entro i 18-19 gradi.Tuttavia non siamo in grado di stabilire se l'autunno prenderà saldamente le redini del nostro tempo meteorologico. La storia recente ci da episodi quasi estivi anche fino all'inizio di ottobre. Quindi forse sarà meglio non pensare ad un cambio di armadio anticipato.

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85