info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    Non c'è giorno che ci sia un episodio caratterizzato dal maltempo. Dopo un lunedì autunnale la giornata di martedì è trascorsa in parte con tempo stabile ma nel tardo pomeriggio una serie di temporali ha investito la provincia dai rilievi verso le pianure. Spicca l'episodio che ha colpito la zona fra Angolo terme ,Darfo Boario e Gianico. Un episodio temporalesco capace di riversare circa 90mm di pioggia in meno di un'ora. Valore ragguardevole per le nostre zone.Anche la serata di mercoledì ha visto la formazione di temporali dalla fascia prealpina che attualmente si stanno dirigendo verso la bassa pianura. Domani ci potrebbe essere un'eccezione, scarsa instabilità e pochi episodi limitati solo ai rilievi. Altrove, una boccata di "non piogga".

  •  

    Si stanno facendo forse troppi proclami di tempo troppo freddo e piovoso, quasi come se il bel tempo ci abbia voltato le spalle per sempre. Come si può anche solo provare a lamentarsi di questo tempo dopo che abbiamo vissuto praticamente 6 mesi consecutivi di bel tempo da Ottobre a Marzo? Se anche ora dobbiamo sopportare un mese di piogge che problema c'è? E' più importante un fine settimana a spasso o che esca acqua dai rubinetti? Forse il nostro cieco egoismo non ci fa capire quanto la Natura alla fine "compensi" tutto, se non piove per 6 mesi è lecito aspettarsi che prima o poi ci sia un periodo molto piovoso. E magari anche più freddo del consueto, perchè no? D'altronde è da 5 anni che siamo sempre sopra le medie, un mese sotto la media è solo una parentesi che si chiuderà presto. Maggio è comunque poi il mese più piovoso dell'anno, che piova ora è mediamente normale. L'estate è comunque molto lunga e astronomicamente inzierà pure fra un mese. Già domani le temperature schizzeranno vicino ai 25°C. Ci sarà quindi tutto il tempo per avere belle giornate e anche molto calde. E forse, siamo sicuri, a quel punto qualcuno si lamenterà del troppo caldo.

  •  

    Il fine settimana che ci apprestiamo a vivere sarà in compagnia di un tempo poco favorevole ad attività all’aperto. Nuvole e pioggia a intermittenza saranno infatti gli elementi prevalenti con cui dovremo fare i conti. Le temperature continueranno ad essere un po’ fresche per il periodo.

  •  

    Stamattina le temperature in provincia oscillavano in pianura fra i 5 e i 7 gradi, valori significativi per essere a metà maggio.A determinare ciò l'ingresso di una massa di aria fredda da nordest che ci ha investito ieri fra il pomeriggio e la sera. Gli effetti in pianura si sono visto subito con vento e localmente anche piogge. Stamattina le minime invernali sono state poi seguite da una nuvolosità compatta soprattutto su est provincia che oltre a far alzare poco le massime ha portato anche a qualche episodio di pioviggine. Situazione per nulla normale ma destinata a lasciare il posto a una situazione ben più mite, che però porterà anche maltempo dalla giornata di venerdì per l'avvicinarsi di una depressione atlantica.Sarà l'anticipo di una weekend che potrebbe essere purtroppo perturbato.

  •  

    Per un mese che sta rientrando sicuramente tra i Maggio più freddi della storia recente ecco un'altra pagina da scrivere. Nella notte tra Martedì e Mercoledì una goccia fredda da nord-est si tufferà nell'adriatico e molto velocemente si muoverà verso il Centro Italia. Previste isoterme davvero notevoli per il periodo, con una -2 a 850hPa in Emilia, tanto che potrà nevicare fin verso agli 800m. Se non anche più in basso. Sul bresciano non dovrebbero esserci episodi significativi, forse un po' di instabilità sulle prealpi nella serata di Martedì, ma comunque neve oltre i 1400m circa.

  •  

    Nevicate a quote medie, grandinate e forti venti. Tutto ciò che Maggio ha spesso fornito in passato, ma che nel corso degli anni abbiamo rimosso per via dei Maggio pre-estivi a cui ci stavamo abituando. La non stabilità di questo mese è una delle sue peculiari caratteristiche, tanto che per Brescia è il mese più piovoso dell'anno. Questo clima instabile dovrebbe prendersi una pausa per qualche giorno, anche se è comunque prevista un'altra incursione fredda (ma secca) nella giornata di Martedì.

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85