Record Italiano Di Gelo

Discutiamo di meteorologia in generale

Moderatori: Moderatore, oscarbs

Record Italiano Di Gelo

Messaggioda Liriometeo » sab 09 gen, 2010 07:23

inserisco qui trato dal forum cml un messaggio riguardo del progetto doline di M3V e del record di gelo italiano (-43.8)
Iniziamo da subito con il dire che stiamo parlando di un progetto storico, visto che per la prima volta da quando è nata la “meteorologia moderna” sono stati monitorati contemporaneamente in un unico studio tutti i siti più freddi del Triveneto (e probabilmente d'Italia), nato dalla collaborazione tra la nostra associazione e A.R.P.A. Veneto – Centro Valanghe di Arabba (Agenzia Regionale per la Prevenzione Protezione Ambientale del Veneto), Osmer (Osservatorio Meteorologico Regionale del Friuli Venezia Giulia) e Umfvg (Unione Meteorologica del Friuli Venezia Giulia).
Dalla campagna di monitoraggi 2009/2010 abbiamo sottoscritto un’importante collaborazione scientifica anche con Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)-Istituto Scienze dell'Atmosfera e del Clima (ISAC), di Bologna nella persona del dott. prof. Andrea Buzzi che ringraziamo insieme al dott. Silvio Davolio.
Si parla di “Sinkholes”, termine ai più sconosciuto fino a pochi anni fa…
Letteralmente, il termine “sinkholes” significa "buco sprofondato" e viene usato dagli studiosi per indicare una depressione chiusa, una conca del terreno. Sulla spiegazione del termine "sinkholes" c’è da dire che è un termine utilizzato in passato in letteratura ma che in realtà è una parola di natura geologica/geografica, e forse non del tutto appropriato per la meteorologia e la climatologia, meglio quindi, in italiano, utilizzare "Dolina", "Conca", "Depressione" (in inglese e in genere a livello internazionale "frost hollow").
Grazie alle analisi di alcuni appassionati e professionisti della meteorologia, si è capito che le potenzialità termiche di queste “frost hollow” in termini di picchi di freddo e le escursioni termiche collegate presentavano un potenziale straordinario: si è quindi iniziato a prendere sempre più in considerazione la possibilità di un progetto, amatoriale e professionale, che mirasse a studiare le particolarità microclimatiche di queste Conche.
Negli ultimi 2 anni di rilevazioni scientifiche e studi preliminari, nonostante inverni del tutto normali se non addirittura sopra media termica, in quelle conche/depressioni i picchi di freddo estremi non sono assolutamente mancati (oltrepassata la soglia dei -40°C).
Il successo del monitoraggio delle doline effettuato in via sperimentale l'inverno 2007/2008, ha creato i presupposti per la creazione di una nuova stanza nel forum di Meteotriveneto, gettando le basi per un monitoraggio molto più dettagliato e preciso, con tutta la strumentazione e schermatura omologata per ciascun sito di monitoraggio.
Per il seguente monitoraggio abbiamo utilizzato 2 diversi tipi di sensori (i-button e Hobo), ed entrambi sono stati collocati all’interno di schermo solare A.R.P.A.V. uguale per tutti o in schermi solari passivi Davis, cosi da avere assoluta uniformità dei vari dati che usciranno nelle varie conche monitorate.
Grazie a tale progetto è stato stabilito il nuovo record di temperatura minima mai registrato sul suolo italiano, -43,8°C il 09/01/2009 alla Busa di Manna a quota 2.546mt, battendo i -41 gradi registrati ai 4.559mt di Capanna Regina Margherita, sul Monte Rosa nell’inverno del 1929.
Per quanto riguarda il Friuli/Venezia Giulia, il monitoraggio di tutti i siti friulani è stato effettuato in collaborazione con Osmer e l'Unione Meteo Friuli Venezia Giulia, ennesima dimostrazione dell'amicizia, della stima e della modalità comune con la quale interpretare insieme lo studio della meteo. Al termine della prima stagione di monitoraggi i siti monitorati sono stati 35 ubicati in Friuli Venezia Giulia –Trentino Alto Adige - Veneto.
La collaborazione con l’UMFVG ci ha permesso anche di presentare il report del progetto al IX Convegno dell’Unione
Meteorologica del Friuli Venezia Giulia, i cui atti sono disponibili al seguente indirizzo:

http://www.umfvg.org//public/2009_Atti.pdf
meteoCologne

La verità vince sempre purché si abbia la capacità di riconoscerla ( cit. )
.
Avatar utente
Liriometeo
Socio fondatore
 
Messaggi: 35293
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 22:06
Località: cologne franciacorta ( Brescia) , riccione ( rn )

Re: Record Italiano Di Gelo

Messaggioda elgnaro » sab 09 gen, 2010 08:59

-43 gradi caspita meglio mettere uno spolverino...... :icon_lol: :icon_lol:
Avatar utente
elgnaro
Socio ordinario
 
Messaggi: 8869
Iscritto il: mar 10 nov, 2009 14:10
Località: castenedolo

Re: Record Italiano Di Gelo

Messaggioda Borgo » sab 09 gen, 2010 11:07

Davvero interessante -43.8°C a 2546mt!!! :wacko3: :shock:
Avatar utente
Borgo
Socio sostenitore
 
Messaggi: 16590
Iscritto il: sab 17 gen, 2009 22:07
Località: Chiari

Messaggioda rules » sab 09 gen, 2010 19:20

Interessante ma a me non intriga molto...
Avatar utente
rules
Socio fondatore
 
Messaggi: 3506
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 21:58
Località: Berlinghetto (BS)


Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti