Pagina 1 di 1

Squall line Lombarda e supercella nel Padovano

MessaggioInviato: gio 16 mag, 2019 12:14
da MauriTs
In relazione al primo e violento passaggio temporalesco avutasi nella giornata di sabato, ho deciso di stilare un reportage sul mio blog , con tutte le foto relative al bordo avanzante della squall line che ha investito la lombardia e alla supercella ripresa nei pressi di Montagnana (PD).
Una nota relativa alle raffiche di outflow, quanto avete rilevato di raffiche al transito della linea temporalesca? ad esperienza vissuta posso dire che si è trattato delle raffiche più intense sperimentate in Italia nel corso di questi anni. Più volte durante la caccia ho dovuto cercare strade alternative a causa di grossi alberi caduti proprio in mezzo alla carreggiata.
Qui l'articolo con tutte le foto : https://www.stormnetwork.it/2019/05/14/ ... gio-2019/# :bye:

Re: Squall line Lombarda e supercella nel Padovano

MessaggioInviato: gio 16 mag, 2019 21:07
da enricobs
si raffiche oltre 70 all'ora, non so se è il mio record perche non conservo tracce dei venti ma solo temp ur e pioggia ma sicuramente fra i venti piu forti mai registrati :clapping: :clapping: :clapping: :clapping: :clapping:

Re: Squall line Lombarda e supercella nel Padovano

MessaggioInviato: ven 17 mag, 2019 07:11
da simone


Inviato dal mio DLI-L22 utilizzando Tapatalk

Re: Squall line Lombarda e supercella nel Padovano

MessaggioInviato: ven 17 mag, 2019 09:07
da Boss
Belle le foto e bella la turbocellina :clapping: :clapping:

Quanto all'outflow, Brescia città (che mi pare non abbia avuto significativi problemi) ha registrato a memoria raffiche sui 60-70 km/h, ed è stato abbastanza breve, una manciata di minuti seguiti da raffiche sostenute ma nella norma. In alcuni punti comunque le raffiche potrebbero essere state più forti, anche perchè facendo lo slalom tra i palazzi può succedere di tutto.
Per quanto mi riguarda, con l'uso dello spannometro ne ho visti di più violenti, ma era comunque di quelli che 'ben felice di non essere stato all'aperto'. :lol:
Da me comunque non è probabilmente la parte più attiva e virulenta del fronte.

A margine: diversi alberi secondo me sono 'provati' da quanto successo ad Ottobre e dalle successive svanoiate (per le zone colpite). Non mi stupirei se quest'estate si giocasse a bowling più del solito.

Re: Squall line Lombarda e supercella nel Padovano

MessaggioInviato: sab 18 mag, 2019 05:59
da topesio



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk