distanza tra router e ripetitore wifi

Non solo meteo. Discutere in amicizia di altri argomenti

Moderatore: Moderatore

Re: distanza tra router e ripetitore wifi

Messaggioda Daniel » mar 10 mar, 2020 19:04

Ciao, dipende molto dal tipo di ripetitore e dalla casa (pareti più o meno spesse, conformazione delle stanze...). Ci sono inoltre due tipi di ripetitori per il WiFi: range extender che amplificano il segnale WiFi che ricevono e powerline che, grazie ad un trasmettitore e ricevitore, consentono di trasportare il segnale tramite la linea elettrica di casa. Di solito comunque una volta collegato tutto si fa qualche prova spostando il ripetitore in vari punti per vedere dove prende meglio...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Instagram: @daniel_facchetti
Avatar utente
Daniel
Pioviggine
Pioviggine
 
Messaggi: 149
Iscritto il: sab 19 ott, 2019 17:02
Località: Carpenedolo (BS)

Re: distanza tra router e ripetitore wifi

Messaggioda emapi77 » mer 11 mar, 2020 10:10

Il powerline, ossia trasporto di internet su rete elettrica, statisticamente si comporta meglio di un normale repeater, il trasmettitore sposta il 100% di internet dall'unità di ingresso a quella di uscita a patto che sia tutto all'interno della stessa rete elettrica, ossia dello stesso contatore e dello stesso salvavita, è buona norma non passare per ciabatte o prese multiple ma dedicare una presa diretta sia all'iniettore che al ricevitore che può essere anche wifi.
Il repeater ti da il 100% (o a volte meno dipende da dove è posizionato rispetto all'apparato ricevente) di quello che riceve, se riceve 2 mbps (causa muri, riscaldamento a pavimento interferenze etc etc) tu vedi segnale pieno ma non andrai mai oltre i 2 mbps (dato puramente indicativo) di quello che riceve lui.
Concordo con te che i tedeschi avm fritz lavorano bene, molto meglio di altri diciamo e sono anche più resistenti nel tempo.
PS: i powerline sono soggetti a problemi (si bruciano) nelle zone in cui si verificano spesso salti di correnti elettrica esempio zone rurali dove c'e' il classico su e giù di linea in corrispondenza di un temporale.
emapi77
Socio sostenitore
 
Messaggi: 280
Iscritto il: ven 19 feb, 2010 15:15

Re: distanza tra router e ripetitore wifi

Messaggioda Daniel » mer 18 mar, 2020 08:06

E ovviamente non puoi tirare cavi di rete, giusto? Se non si può allora l’unica soluzione possibile sono i range extender


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Instagram: @daniel_facchetti
Avatar utente
Daniel
Pioviggine
Pioviggine
 
Messaggi: 149
Iscritto il: sab 19 ott, 2019 17:02
Località: Carpenedolo (BS)

Re: distanza tra router e ripetitore wifi

Messaggioda simone » lun 30 mar, 2020 11:01

C'è un'app che ho installato sul telefono che ti permette di monitorare tutte le reti, da quelle mobili a quelle wifi. Si chiama Network cell info lite.
é molto efficiente e ti permette di sapere che segnale ti arriva e la sua qualità. Con quello puoi valutare, modem installato, che segnale ti arriva nei punti della casa.
Io per 2 applicazioni (pc stazione meteo e smart tv) ho utilizzato dei dispositivi power line quindi connessione via cavo. Al momento mi trovo benissimo.
Sempre consigliabile però in caso di temporali forti, staccare cavo ethernet oltre che antenna dalla tv.... :mryellow:
Appassionato di meteorologia
Avatar utente
simone
Socio ordinario
 
Messaggi: 11910
Iscritto il: sab 01 mar, 2008 09:18
Località: palazzolo sull'oglio


Torna a Inganniamo il tempo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti