Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Per seguire con passione l'evolversi delle carte, run dopo run.

Moderatori: Moderatore, TheSoundOfWind

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » gio 13 gen, 2022 13:20

Edoardo95 ha scritto:La +168h di ECMWF a me piace molto, anche la media è stuzzicante...

Immagine

Il problema però è un altro, il flusso zonale in uscita dal Canada taglia letteralmente le gambe al blocco intorno all'Islanda spingendo l'HP verso l'Europa e di conseguenza traslando la colata fredda su est Europa.
Margini di miglioramento comunque ci sono, soprattutto per il sud Italia in un primo momento...


Eh sì, sembra che non sia ancora arrivato il nostro momento. L'HP ha ancora i massimi troppo prossimi all'Europa occidentale. Nell'attesa l'est europeo si raffrederà parecchio con continue sventagliate artiche. Quando arriverà il nostro momento da est piomberà un freddo più che dignitoso.
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda alboMN » gio 13 gen, 2022 13:35

Bisogna avere pazienza, il raffreddamento che si avrà ad est di origine artica sedimenterà e si continentalizzerà, quando arriverà il nostro momento l'aria sarà di matrice continentale e farà il suo sporco lavoro, target 25 gennaio secondo me, che me dici Stefano?
Avatar utente
alboMN
Blizzard
Blizzard
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: mer 17 lug, 2013 12:38
Località: viadana

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » gio 13 gen, 2022 14:17

alboMN ha scritto:Bisogna avere pazienza, il raffreddamento che si avrà ad est di origine artica sedimenterà e si continentalizzerà, quando arriverà il nostro momento l'aria sarà di matrice continentale e farà il suo sporco lavoro, target 25 gennaio secondo me, che me dici Stefano?
Sì indicativamente andremo dopo il 25 Gennaio.. mi sono già messo cuore in pace

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda zakkaccio » gio 13 gen, 2022 15:27

StefanoBs ha scritto:
alboMN ha scritto:Bisogna avere pazienza, il raffreddamento che si avrà ad est di origine artica sedimenterà e si continentalizzerà, quando arriverà il nostro momento l'aria sarà di matrice continentale e farà il suo sporco lavoro, target 25 gennaio secondo me, che me dici Stefano?
Sì indicativamente andremo dopo il 25 Gennaio.. mi sono già messo cuore in pace

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk


il cuore in pace ce l'abbiamo ormai da un pezzo :lol:
Avatar utente
zakkaccio
Socio sostenitore
 
Messaggi: 6073
Iscritto il: lun 14 apr, 2008 23:44
Località: Pisogne

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda Edoardo95 » gio 13 gen, 2022 17:17

Direi in linea con quello che vediamo per ora nei modelli.

Immagine

Immagine
Ultima modifica di Edoardo95 il gio 13 gen, 2022 17:52, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Edoardo95
Galaverna
Galaverna
 
Messaggi: 319
Iscritto il: mer 02 dic, 2020 20:27
Località: Soncino (CR)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda alboMN » gio 13 gen, 2022 17:32

StefanoBs ha scritto:
alboMN ha scritto:Bisogna avere pazienza, il raffreddamento che si avrà ad est di origine artica sedimenterà e si continentalizzerà, quando arriverà il nostro momento l'aria sarà di matrice continentale e farà il suo sporco lavoro, target 25 gennaio secondo me, che me dici Stefano?
Sì indicativamente andremo dopo il 25 Gennaio.. mi sono già messo cuore in pace

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk


Dici che la nostra finestra buona, considerando che inizialmente saremo tagliati fuori, incomincia dopo e finisce magari dopo il 5 febbraio oppure abbiamo perso dei giorni e di conseguenza il freddo durerà meno, quindi fino circa al 5 febbraio?
Avatar utente
alboMN
Blizzard
Blizzard
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: mer 17 lug, 2013 12:38
Località: viadana

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » gio 13 gen, 2022 18:15

alboMN ha scritto:
StefanoBs ha scritto:
alboMN ha scritto:Bisogna avere pazienza, il raffreddamento che si avrà ad est di origine artica sedimenterà e si continentalizzerà, quando arriverà il nostro momento l'aria sarà di matrice continentale e farà il suo sporco lavoro, target 25 gennaio secondo me, che me dici Stefano?
Sì indicativamente andremo dopo il 25 Gennaio.. mi sono già messo cuore in pace

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk


Dici che la nostra finestra buona, considerando che inizialmente saremo tagliati fuori, incomincia dopo e finisce magari dopo il 5 febbraio oppure abbiamo perso dei giorni e di conseguenza il freddo durerà meno, quindi fino circa al 5 febbraio?


No, credo che la tempistica sia quella, se non sarà 5 Febbraio sarà 7. E' solo per avere un'indicazione, ma non diventerà 15 o 20 Febbraio ecco.
Di fatto si sono ridotte le nostre possibilità. Quegli impulsi che continuano a sfiorarci comunque rientrano sempre nella fase migliore invernale. Deducete che è un inverno mediocre ? Sì forse sì :mryellow:
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda alboMN » gio 13 gen, 2022 19:58

Mediocre sotto l'aspetto precipitativo, buono come temperature per ora, mancano le prp però
Avatar utente
alboMN
Blizzard
Blizzard
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: mer 17 lug, 2013 12:38
Località: viadana

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda FraNeve » gio 13 gen, 2022 20:56

alboMN ha scritto:Mediocre sotto l'aspetto precipitativo, buono come temperature per ora, mancano le prp però

Per la pianura soprattutto, grazie alle inversioni. Comunque a vedere gli spaghi gfs non è male, l'ufficiale è il più caldofilo alla fine. ECMWF anche non male verso la fine
FraNeve
Neve
Neve
 
Messaggi: 895
Iscritto il: gio 07 dic, 2017 22:11
Località: Rezzato

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » gio 13 gen, 2022 21:31

Mostro gli spaghetti ENS di stasera, per far capire come a prescindere dagli anticicloni ingombranti, si va verso la fase più fredda dopo la metà del mese. Non solo in pianura con le inversioni, ma anche in quota. Purtroppo per ora sembra senza grandi acuti, ma una fase più cruenta sembra scorgersi dopo il 25 del mese. Attendiamo :wink:
Allegati
2232.jpg
2232.jpg (185.02 KiB) Osservato 2217 volte
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda FraNeve » ven 14 gen, 2022 00:37

StefanoBs ha scritto:Mostro gli spaghetti ENS di stasera, per far capire come a prescindere dagli anticicloni ingombranti, si va verso la fase più fredda dopo la metà del mese. Non solo in pianura con le inversioni, ma anche in quota. Purtroppo per ora sembra senza grandi acuti, ma una fase più cruenta sembra scorgersi dopo il 25 del mese. Attendiamo :wink:

Gfs 18 anche migliorato :D
FraNeve
Neve
Neve
 
Messaggi: 895
Iscritto il: gio 07 dic, 2017 22:11
Località: Rezzato

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » ven 14 gen, 2022 09:22

Anche oggi ECMWF e GFS ripropongono una irruzione da est per il 21/22 Gennaio. Il grosso andrà sui Balcani, però un po' di freddo entrerà anche in pianura padana. Dopo quell'episodio il vortice Canadese torna a spingere e dovremo riassistere a un anticiclone che riprenderà il possesso pieno delle nostre zone. Quella fase potrebbe durare anche qualche giorno, poi ci giocheremo la chance dell'inverno nella seconda parte della terza decade/inizio Febbraio.
Allegati
GFSOPEU00_186_1.png
GFSOPEU00_186_1.png (73.84 KiB) Osservato 2093 volte
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda Jack_Of_Spades » ven 14 gen, 2022 10:20

StefanoBs ha scritto:Anche oggi ECMWF e GFS ripropongono una irruzione da est per il 21/22 Gennaio. Il grosso andrà sui Balcani, però un po' di freddo entrerà anche in pianura padana. Dopo quell'episodio il vortice Canadese torna a spingere e dovremo riassistere a un anticiclone che riprenderà il possesso pieno delle nostre zone. Quella fase potrebbe durare anche qualche giorno, poi ci giocheremo la chance dell'inverno nella seconda parte della terza decade/inizio Febbraio.


Si tratta più che altro di una rapida irruzione da N (NNE), aria quindi polare/artica marittima favonizzata, seguita come dici tu da ripresa anticiclonica.
ICON la vede ancor più a E.
Vediamo, ma non sembra particolarmente promettente, per di più siamo nel range 180h che è pressochè fantameteorologico.
Avatar utente
Jack_Of_Spades
Socio sostenitore
 
Messaggi: 5828
Iscritto il: gio 20 nov, 2008 21:08
Località: Brescia Castello

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » ven 14 gen, 2022 11:00

Jack_Of_Spades ha scritto:
StefanoBs ha scritto:Anche oggi ECMWF e GFS ripropongono una irruzione da est per il 21/22 Gennaio. Il grosso andrà sui Balcani, però un po' di freddo entrerà anche in pianura padana. Dopo quell'episodio il vortice Canadese torna a spingere e dovremo riassistere a un anticiclone che riprenderà il possesso pieno delle nostre zone. Quella fase potrebbe durare anche qualche giorno, poi ci giocheremo la chance dell'inverno nella seconda parte della terza decade/inizio Febbraio.


Si tratta più che altro di una rapida irruzione da N (NNE), aria quindi polare/artica marittima favonizzata, seguita come dici tu da ripresa anticiclonica.
ICON la vede ancor più a E.
Vediamo, ma non sembra particolarmente promettente, per di più siamo nel range 180h che è pressochè fantameteorologico.


L'origine è artico marittima, giusto sottolinearlo .. in teoria l'anticiclone successivo dovrebbe comunque far sedimentare il freddo al suolo in pianura, almeno nei valori minimi.
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda FraNeve » ven 14 gen, 2022 12:56

GFS 06 ufficiale conferma una prima irruzione il 22 utile ad abbassare le temperature e una più diretta dal 26. controllo e media ottimo miglioramento dal 22 sempre.
FraNeve
Neve
Neve
 
Messaggi: 895
Iscritto il: gio 07 dic, 2017 22:11
Località: Rezzato

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda Luka » ven 14 gen, 2022 13:18

Sembra una fotocopia degli ultimi anni.. ce sempre l illusione ma...niente da fare..
Luka
Blizzard
Blizzard
 
Messaggi: 2554
Iscritto il: sab 26 nov, 2011 21:12
Località: Caino

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » ven 14 gen, 2022 13:32

Le articate ci sono, ne ho contate ben 3 nelle prossime 192h... non ci colpiscono a pieno, ma il freddo sembra entrare anche per GFS 06z. L'est europeo intanto si raffredda :wink:
Allegati
GFSOPEU06_192_2.png
GFSOPEU06_192_2.png (77.5 KiB) Osservato 1940 volte
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda simone » ven 14 gen, 2022 17:08

Sarà una mia impressione ma questa configurazione perdurante sull'America del Nord stà contribuendo a convogliare a più riprese masse di aria calda verso l'atlantico orientale e di riflesso sul Mediterraneo. A guardare l'emisferica le mappe fanno paura....
Fino a che non abbiamo una flessione del vortice polare strato non abbiamo sbocchi, nel senso che le ondulazioni sono perduranti. Anche la MJO è statica in previsione in zona 7 circa. Questo depone stramale per le precipitazioni a patto di rientri freddi alti e circolazioni secondarie.
Altrimenti quello che ci tocca vedere è un anticipo barico primaverile completamente fuori stagione.
le ipotesi sarebbero 2 fino a fine mese:
Alta pressione e basta, oppure alta pressione e rientri lampo di aria fredda da nordest, che dai miei gusti è preferibile almeno consentirebbe dei ricambi di aria.
Febbraio sarà altra storia? vedremo perchè al momento non abbiamo strade tracciate dai modelli. :bye:
Appassionato di meteorologia.

lacrosse palazzolo sacro cuore
Avatar utente
simone
Direttivo Meteopassione
 
Messaggi: 12590
Iscritto il: sab 01 mar, 2008 10:18
Località: palazzolo sull'oglio

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda FraNeve » ven 14 gen, 2022 18:17

Io se non è un problema commento i run perché con gli indici non ci vado d'accordo :lol: .
Altro passo avanti di GFS 12 al momento nell'irruzione del 20/22 con anche un canadese meno invasivo. Vediamo se l'hp può salire meglio
Allegati
gfs-0-150-2.png
gfs-0-150-2.png (42.44 KiB) Osservato 1815 volte
FraNeve
Neve
Neve
 
Messaggi: 895
Iscritto il: gio 07 dic, 2017 22:11
Località: Rezzato

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » ven 14 gen, 2022 18:29

FraNeve ha scritto:Io se non è un problema commento i run perché con gli indici non ci vado d'accordo :lol: .
Altro passo avanti di GFS 12 al momento nell'irruzione del 20/22 con anche un canadese meno invasivo. Vediamo se l'hp può salire meglio


Per GFS è una bella irruzione !

Il mio modellino si sta aggiornando con gli ultimissimi dati ed è chiaro lo schema a due impulsi, quello intorno al 20-22 Gennaio è il primo meno intenso, ma ce ne sarà un altro forse più rilevante a fine Gennaio/inizio Febbraio.
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda FraNeve » ven 14 gen, 2022 18:44

StefanoBs ha scritto:
FraNeve ha scritto:Io se non è un problema commento i run perché con gli indici non ci vado d'accordo :lol: .
Altro passo avanti di GFS 12 al momento nell'irruzione del 20/22 con anche un canadese meno invasivo. Vediamo se l'hp può salire meglio


Per GFS è una bella irruzione !

Il mio modellino si sta aggiornando con gli ultimissimi dati ed è chiaro lo schema a due impulsi, quello intorno al 20-22 Gennaio è il primo meno intenso, ma ce ne sarà un altro forse più rilevante a fine Gennaio/inizio Febbraio.

Spero che quest'ultimo duri almeno una settimana, a vedere l'hp in Atlantico raggiunge i 1050 non penso sia cosi facile da scardinare, certo bisogna vedere se la posizione sarà favorevole
FraNeve
Neve
Neve
 
Messaggi: 895
Iscritto il: gio 07 dic, 2017 22:11
Località: Rezzato

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda Daniele87 » ven 14 gen, 2022 23:32

Immagine

Inviato dal mio Redmi Note 8 utilizzando Tapatalk
Daniele87
Sereno
Sereno
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar 11 gen, 2022 10:04

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda dida90 » ven 14 gen, 2022 23:41

Prendiamo come punto di partenza queste EMISFERICHE :lol: a 240h e che qualcuno ce la mandi buona. Le potenzialità ci sono ma il rischio di una ennesima spanciata è altissimo per me. Confido negli studi del buon Stefano. D'altronde siamo qua per sognare in grande
Allegati
F2E28DEF-F4D3-4D43-9C60-7BAC4E12BB38.png
F2E28DEF-F4D3-4D43-9C60-7BAC4E12BB38.png (68.98 KiB) Osservato 1721 volte
87B055F6-BC37-4D3A-93B3-E13044CDEE65.png
87B055F6-BC37-4D3A-93B3-E13044CDEE65.png (75.21 KiB) Osservato 1721 volte
8399664F-E4C5-459A-B6C9-FD576223840C.png
8399664F-E4C5-459A-B6C9-FD576223840C.png (65.81 KiB) Osservato 1721 volte
Avatar utente
dida90
Socio fondatore
 
Messaggi: 6032
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 21:53
Località: Castegnato

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » sab 15 gen, 2022 00:53

Anche nel 18z compare l'Orso verso le 240h, un bell'HP da oltre 1045hPa in zona russo siberiana. Questo dovrebbe deviare il flusso zonale, non più così libero di muoversi verso est. Importante una conferma nei prossimi run, in ottica fine Gennaio ;-)
Allegati
GFSOPEU18_240_1.png
GFSOPEU18_240_1.png (72.35 KiB) Osservato 1692 volte
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda simone » sab 15 gen, 2022 11:59

Stamattina qualche cosa di nuovo c'è. innanzitutto nel lungo di gfs si vedono delle ondulazioni pronunciate e vediamo se riusciamo a portare a casa una variazione barica x fine mese o febbraio

Inviato dal mio M2103K19PG utilizzando Tapatalk
Appassionato di meteorologia.

lacrosse palazzolo sacro cuore
Avatar utente
simone
Direttivo Meteopassione
 
Messaggi: 12590
Iscritto il: sab 01 mar, 2008 10:18
Località: palazzolo sull'oglio

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » sab 15 gen, 2022 12:59

Anche lo 06z conferma i buoni movimenti, l'hp siberiano è importante per almeno frenare la spanciata dell'anticiclone intorno alle 168h.

Il nostro inverno si gioca nei run dei prossimi giorni

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda FraNeve » sab 15 gen, 2022 13:14

StefanoBs ha scritto:Anche lo 06z conferma i buoni movimenti, l'hp siberiano è importante per almeno frenare la spanciata dell'anticiclone intorno alle 168h.

Il nostro inverno si gioca nei run dei prossimi giorni

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Ottimi movimenti. alla fine di run si vede la 1065 sull' alaska :shock: :shock: e il vp riceve botte di calore ovunque. Un po' estremo forse ma almeno si vedono su carta :lol:
FraNeve
Neve
Neve
 
Messaggi: 895
Iscritto il: gio 07 dic, 2017 22:11
Località: Rezzato

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda alboMN » sab 15 gen, 2022 14:05

StefanoBs ha scritto:Anche lo 06z conferma i buoni movimenti, l'hp siberiano è importante per almeno frenare la spanciata dell'anticiclone intorno alle 168h.

Il nostro inverno si gioca nei run dei prossimi giorni

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk


Però c'è una cosa a cui stavo pensando, abbiamo in previsione un SH che diventerà (grazie alle 3 irruzioni che andranno ad est) maestoso. Fattore importantissimo a nostro favore.. quello che mi chiedevo è questo: un SH così potente l'anno scorso è stato in grado di annullare le classiche conseguenze dell'ESE con venti zonali forti e VP compatto. Anche quest'anno abbiamo un SH in formazione che è previsto espandersi in modo esponenziale, e sappiamo bene un SH a livello pratico cosa fa: annulla o freno parecchio i venti zonali, si comporta come una sorta di muro diciamo, magari farà il suo sporco lavoro anche oltre il periodo che a noi interessa, magari annullarà gli effetti di questo Ese, perché no? Abbiamo anche un setting troposferico che si vede una volta ogni 15/20 anni forse, la soglia Nam già a dicembre aveva sfiorato gli 1,4 quindi per poco ha abortito, ma successivamente ha sfondato i classici 1,5 arrivando addirittura a +2. Si sa che prima della classica condizionalità dettata da questo Ese abbiamo una finestra temporale di qualche giorno per vedere qualcosa, ma qui i tempi si stanno allungando bene e la finestra temporale questa volta è bella grande, l'SH non può tornarci utile?
Avatar utente
alboMN
Blizzard
Blizzard
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: mer 17 lug, 2013 12:38
Località: viadana

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » dom 16 gen, 2022 00:33

alboMN ha scritto:
Però c'è una cosa a cui stavo pensando, abbiamo in previsione un SH che diventerà (grazie alle 3 irruzioni che andranno ad est) maestoso. Fattore importantissimo a nostro favore.. quello che mi chiedevo è questo: un SH così potente l'anno scorso è stato in grado di annullare le classiche conseguenze dell'ESE con venti zonali forti e VP compatto. Anche quest'anno abbiamo un SH in formazione che è previsto espandersi in modo esponenziale, e sappiamo bene un SH a livello pratico cosa fa: annulla o freno parecchio i venti zonali, si comporta come una sorta di muro diciamo, magari farà il suo sporco lavoro anche oltre il periodo che a noi interessa, magari annullarà gli effetti di questo Ese, perché no? Abbiamo anche un setting troposferico che si vede una volta ogni 15/20 anni forse, la soglia Nam già a dicembre aveva sfiorato gli 1,4 quindi per poco ha abortito, ma successivamente ha sfondato i classici 1,5 arrivando addirittura a +2. Si sa che prima della classica condizionalità dettata da questo Ese abbiamo una finestra temporale di qualche giorno per vedere qualcosa, ma qui i tempi si stanno allungando bene e la finestra temporale questa volta è bella grande, l'SH non può tornarci utile?


Ho letto solo ora Albo, secondo me l'HP siberiano può dare una mano, ma se riparte il VP in modo importante non c'è storia. Più che altro può servire per aprirci il varco temporaneamente e uscire dallo schema di irruzioni artiche pro balcani.

Il 18z propone una irruzione importante sin dal 21-22 Gennaio. Situazione in evoluzione, abbiamo questa finestra temporale di un paio di settimane da sfruttare.
Allegati
GFSOPEU18_156_2.png
GFSOPEU18_156_2.png (78.62 KiB) Osservato 1340 volte
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

Re: Il cammino di questo inverno.. tra speranze e realtà

Messaggioda StefanoBs » dom 16 gen, 2022 11:14

L'irruzione del 21 dovrebbe nella peggiore delle ipotesi almeno sfiorarci con una -3/-4 a 850hPa... dopo non sembrano ci siano le condizioni per la formazione dell'anticiclone siberiano, che GFS aveva ipotizzato per qualche run. Tradotto: il freddo "new age" rimarrà al piano, ma in quota le temperature saliranno per via della spanciata dell'HP (fase 23-26 Gennaio circa). Per quanto non ci piaccia, questo è il massimo che si può ambire in quest'inverno.

Il dopo è ancora nebuloso, ECMWF accenna addirittura una ripresa del flusso zonale. Staremo a vedere, ma dopo l'irruzione del 21 non credo ci sia qualcosa d'interessante prima di fine mese. Aspettative basse, i bei tempi sono solo un ricordo ;-)
La felicità non consiste nell'angoscioso raggiungimento di un obiettivo, ma nell'attimo in cui si percepisce la grandezza di ciò che già si possiede.
Avatar utente
StefanoBs
Socio fondatore
 
Messaggi: 42580
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 19:56
Località: Roncadelle (Bs)

PrecedenteProssimo

Torna a Commento ai modelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti