Siccità da record

Discutiamo di meteorologia in generale

Moderatori: Moderatore, oscarbs

Re: Siccità da record

Messaggioda Snowflake » gio 28 lug, 2022 19:26

Però gli scienziati l’avevano previsto, soprattutto per la nostra zona la tendenza alla “desertificazione”, dal mio punto di vista non è così sorprendente.

La speranza è di un ritorno non dico alla normalità di una volta ma una via di mezzo. :wink:
Snowflake
Avatar utente
Snowflake
Socio sostenitore
 
Messaggi: 6262
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 20:37
Località: Brescia loc. Fornaci

Re: Siccità da record

Messaggioda Rickybs » gio 28 lug, 2022 20:17

Per me invece questo è un anno fuori dal coro e ben presto torneremo alla normalità, con accumuli annui di tutto rispetto. Fra 5 o 6 anni faremo il punto. :wink:
“Gli appassionati di meteorologia sono in parte scienziati, in parte poeti; gioiscono delle forme e dei colori che glorificano il tempo, si deliziano degli estremi”
Thomas Morris Longstreth
Avatar utente
Rickybs
Socio sostenitore
 
Messaggi: 7223
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 22:40
Località: Mompiano

Re: Siccità da record

Messaggioda elgnaro » gio 28 lug, 2022 20:32

Se continua questo caldo e questo secco mica ci arrivontran5/6 anni

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
elgnaro
Socio sostenitore
 
Messaggi: 10399
Iscritto il: mar 10 nov, 2009 13:10
Località: castenedolo

Re: Siccità da record

Messaggioda dida90 » gio 28 lug, 2022 20:45

Mentre per le temperature la situazione è ahimè preoccupante, per quanto riguarda le prp, sul lungo periodo (anni) non mi sembra che ci siano condizioni da preoccupazione estrema dalle nostre parti…per ora si può dire che stiamo passando un periodo anomalo, mentre ormai non lo si può più dire per quanto riguarda le t…
Avatar utente
dida90
Socio fondatore
 
Messaggi: 6102
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 20:53
Località: Castegnato

Re: Siccità da record

Messaggioda dida90 » gio 28 lug, 2022 20:53

Ps: lungi da me voler sminuire un periodo veramente osceno per le nostre lande, penso di non aver mai visto la vegetazione così sofferente…
Avatar utente
dida90
Socio fondatore
 
Messaggi: 6102
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 20:53
Località: Castegnato

Re: Siccità da record

Messaggioda Boss » gio 28 lug, 2022 21:48

Non è detto che la situazione non ritorni a una certa normalità, ma non è nemmeno detto se ne esca. Anche con situazioni meno estreme di questa, potremmo sempre restare in penuria precipitativa (soprattutto per distribuzione), chissà. Non possiamo fare altro che aspettare e vedere.
Intanto, ogni volta che esco mi prende la depressione.

PS: a titolo di curiosità, da ieri Navigarda ha sospeso l'uso dell'aliscafo per livello idrometrico troppo basso. L'ultima volta che accadde fu nel 2007
How the hell did I get here so soon?

Our weary eyes still stray to the horizon
Though down this road we've been so many times

Avatar utente
Boss
Socio sostenitore
 
Messaggi: 14423
Iscritto il: mer 05 mag, 2010 17:07
Località: Tra Brescia (Borgo Trento) e Milano

Re: Siccità da record

Messaggioda Rickybs » gio 28 lug, 2022 22:50

Già, vedremo come andrà.
Io mi limito a dire che, negli ultimi 14 anni, 11 volte ho rilevato accumuli annui superiori ai 1.000 mm.
Nulla, proprio nulla mi fa pensare che i prossimi anni andranno diversamente, comunque vedremo.
“Gli appassionati di meteorologia sono in parte scienziati, in parte poeti; gioiscono delle forme e dei colori che glorificano il tempo, si deliziano degli estremi”
Thomas Morris Longstreth
Avatar utente
Rickybs
Socio sostenitore
 
Messaggi: 7223
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 22:40
Località: Mompiano

Re: Siccità da record

Messaggioda Boss » ven 29 lug, 2022 18:10

Giusto a titolo di curiosità.
Da: https://www.3bmeteo.com/giornale-meteo/ ... ia--625270

Le previsioni per i prossimi mesi non sono certo rosee ed anzi continueranno con il trend attuale a tingersi di rosso. "I modelli rilasciati da Copernicus -il programma di osservazione satellitare della Terra dell'Unione Europea - sono praticamente tutti concordi" afferma a 3BMeteo Ramona Magno, responsabile dell'Osservatorio Siccità dell'IBE-CNR, servizio climatico multi-utente di monitoraggio e previsione della siccità, "per i prossimi mesi, in particolare, agosto, settembre e ottobre, le temperature saranno superiori alla media, mentre le precipitazioni rimarranno inferiori.Sono previsioni probabilistiche, ma i modelli sono concordi nel preannunciare scenari siccitosi. Secontinua questo trend di scarse piogge, temperature elevate e quindi maggiore evaporazione, è possibile che i problemi si intensificheranno.

Va detto che sarebbero anche in linea con gli ultimi anni, dove settembre ha assunto spesso i connotati di mese tipicamente estivo (ancorché più gradevole) e ottobre non di rado gli è andato dietro.
How the hell did I get here so soon?

Our weary eyes still stray to the horizon
Though down this road we've been so many times

Avatar utente
Boss
Socio sostenitore
 
Messaggi: 14423
Iscritto il: mer 05 mag, 2010 17:07
Località: Tra Brescia (Borgo Trento) e Milano

Re: Siccità da record

Messaggioda Jack_Of_Spades » lun 01 ago, 2022 12:03

Il mese di Luglio ormai chiuso segna un ulteriore aggravamento della situazione idrica, nonostante il temporale "fortunoso" del giorno 28.
Nello specifico, di seguito la classifica top ten dei periodi di 12 mesi terminanti il 31/07 più secchi della serie (Pastori). Appena 528 mm caduti in 1 anno, incomparabili le altre annate.

somma anno
528,6 2022
700,8 2000
728,2 1953
732,5 2002
742,4 1987
751,4 1970
781,2 2017
782,3 2005
787,1 1991
803,0 2019

Come totali dal 1° Gennaio, 2022 primo assoluto ovviamente, con grande distacco dal 2003. Pastori tra l'altro relativamente fortunato rispetto ad altre zone cittadine che sono ancora ferme ben sotto i 200mm.

somma anno
200,0 2022
266,2 2000
317,8 1993
320,2 1983
330,5 2003
364,4 1953
377,7 2005
381,0 2021
385,6 2007
401,2 2017

A voi i commenti
Avatar utente
Jack_Of_Spades
Socio sostenitore
 
Messaggi: 6042
Iscritto il: gio 20 nov, 2008 20:08
Località: Brescia Castello

Re: Siccità da record

Messaggioda oscarbs » lun 01 ago, 2022 12:45

Ho il pluviometro manuale dal 2007.
Questa la classifica della piovosità in mm dal 1 gennaio al 31 luglio di questi 16 anni:

Le 5 annate meno piovose:
2022: 238,0
2012: 418,5
2015: 441,5
2011: 458,5
2021: 496,0

Le 5 annate più piovose:
2014: 884,0
2013: 778,5
2010: 673,5
2018: 668,0
2009: 650,0
Avatar utente
oscarbs
Socio fondatore
 
Messaggi: 22836
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 21:53
Località: Barco di Cazzago S. Martino (BS)

Re: Siccità da record

Messaggioda Boss » lun 01 ago, 2022 14:08

Però vogliamo mettere? Sfoggiamo un accumulo di 200 mm tondi tondi! :mryellow:
How the hell did I get here so soon?

Our weary eyes still stray to the horizon
Though down this road we've been so many times

Avatar utente
Boss
Socio sostenitore
 
Messaggi: 14423
Iscritto il: mer 05 mag, 2010 17:07
Località: Tra Brescia (Borgo Trento) e Milano

Re: Siccità da record

Messaggioda Rickybs » mar 16 ago, 2022 13:15

Chiedo scusa per la divagazione, ma mi servirebbe una mano per riempire tre "buchi" della mia serie storica e poter stilare la classifica degli anni più siccitosi.
Nicola, potresti dirmi per favore i millimetri caduti a casa tua in questi mesi?

Gennaio 2001
Luglio 2006
Agosto 2006

Grazie mille. :bye:
“Gli appassionati di meteorologia sono in parte scienziati, in parte poeti; gioiscono delle forme e dei colori che glorificano il tempo, si deliziano degli estremi”
Thomas Morris Longstreth
Avatar utente
Rickybs
Socio sostenitore
 
Messaggi: 7223
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 22:40
Località: Mompiano

Re: Siccità da record

Messaggioda Jack_Of_Spades » mer 17 ago, 2022 15:53

Rickybs ha scritto:Chiedo scusa per la divagazione, ma mi servirebbe una mano per riempire tre "buchi" della mia serie storica e poter stilare la classifica degli anni più siccitosi.
Nicola, potresti dirmi per favore i millimetri caduti a casa tua in questi mesi?

Gennaio 2001
Luglio 2006
Agosto 2006

Grazie mille. :bye:


Ciao, eccoti i dati richiesti

Gen 2001 -> 110,2 mm
Lug 2006 -> 45,3 mm
Ago 2006 -> 207 mm

A presto!
Avatar utente
Jack_Of_Spades
Socio sostenitore
 
Messaggi: 6042
Iscritto il: gio 20 nov, 2008 20:08
Località: Brescia Castello

Re: Siccità da record

Messaggioda Rickybs » lun 22 ago, 2022 09:28

Mompiano, confronto fine luglio - 21 agosto.
Allegati
FB_IMG_1661156859521.jpg
FB_IMG_1661156859521.jpg (267.58 KiB) Osservato 1848 volte
FB_IMG_1661156856489.jpg
FB_IMG_1661156856489.jpg (178.83 KiB) Osservato 1848 volte
“Gli appassionati di meteorologia sono in parte scienziati, in parte poeti; gioiscono delle forme e dei colori che glorificano il tempo, si deliziano degli estremi”
Thomas Morris Longstreth
Avatar utente
Rickybs
Socio sostenitore
 
Messaggi: 7223
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 22:40
Località: Mompiano

Re: Siccità da record

Messaggioda Boss » lun 22 ago, 2022 11:43

E' tornata l'erba a dare un aspetto meno surreale, ma quella è il "meno". A me sono le piante che preoccupano (e il saldo del conto da pagare lo si vedrà solo alla prossima primavera, perché altre potrebbero morire durante l'inverno) :cry:
Spero ce la facciano.

Ps: son tornati anche i moscerini :roll:
How the hell did I get here so soon?

Our weary eyes still stray to the horizon
Though down this road we've been so many times

Avatar utente
Boss
Socio sostenitore
 
Messaggi: 14423
Iscritto il: mer 05 mag, 2010 17:07
Località: Tra Brescia (Borgo Trento) e Milano

Re: Siccità da record

Messaggioda Rickybs » lun 22 ago, 2022 11:45

No, non è solo l'erba. Qui c'erano molte piante in sofferenza e grazie ai quasi 100 mm di agosto si sono riprese alla grande. Chiaramente, altre piante non erano solo in sofferenza, ma erano proprio secche, e per quelle c'è stato poco da fare. Ovviamente mi riferisco alla mia zona. :bye:
“Gli appassionati di meteorologia sono in parte scienziati, in parte poeti; gioiscono delle forme e dei colori che glorificano il tempo, si deliziano degli estremi”
Thomas Morris Longstreth
Avatar utente
Rickybs
Socio sostenitore
 
Messaggi: 7223
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 22:40
Località: Mompiano

Re: Siccità da record

Messaggioda Borgo » lun 22 ago, 2022 12:45

Boss ha scritto:E' tornata l'erba a dare un aspetto meno surreale, ma quella è il "meno". A me sono le piante che preoccupano (e il saldo del conto da pagare lo si vedrà solo alla prossima primavera, perché altre potrebbero morire durante l'inverno) :cry:
Spero ce la facciano.

Ps: son tornati anche i moscerini :roll:
Io mi sono informato e non è detto che una pianta che abbia perso le foglie sia morta.
Perdere le foglie è un azione di sopravvivenza.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
"Dio perdona sempre, l'uomo a volte, la terra mai"
Avatar utente
Borgo
Direttivo Meteopassione
 
Messaggi: 18210
Iscritto il: sab 17 gen, 2009 21:07
Località: Chiari

Re: Siccità da record

Messaggioda dida90 » lun 22 ago, 2022 14:18

Rickybs ha scritto:No, non è solo l'erba. Qui c'erano molte piante in sofferenza e grazie ai quasi 100 mm di agosto si sono riprese alla grande. Chiaramente, altre piante non erano solo in sofferenza, ma erano proprio secche, e per quelle c'è stato poco da fare. Ovviamente mi riferisco alla mia zona. :bye:
le hanno colorate chiaramente con le bombolette
Avatar utente
dida90
Socio fondatore
 
Messaggi: 6102
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 20:53
Località: Castegnato

Re: Siccità da record

Messaggioda Boss » lun 22 ago, 2022 14:36

Borgo ha scritto:Io mi sono informato e non è detto che una pianta che abbia perso le foglie sia morta.
Perdere le foglie è un azione di sopravvivenza.

Certo, che poi è quello che fanno tutti gli anni :D
Il problema però è che l'azione in risposta a un forte stress come quello idrico stressa a sua volta la pianta, che perdendo le foglie riduce o perde completamente la possibilità di immaganizzare nutrimento. E questo può (non è detto abbia, ma può) avere un effetto negativo anche nel successivo inverno, soprattutto se rigido. Prima la pianta è andata in sofferenza, più ci sono possibilità che possa avere difficoltà nella stagione successiva.
Ovviamente non è detto che muoia, ci mancherebbe, ma soprattutto per le giovani la strada per scamparla è ancora lunga. ;-)
How the hell did I get here so soon?

Our weary eyes still stray to the horizon
Though down this road we've been so many times

Avatar utente
Boss
Socio sostenitore
 
Messaggi: 14423
Iscritto il: mer 05 mag, 2010 17:07
Località: Tra Brescia (Borgo Trento) e Milano

Re: Siccità da record

Messaggioda Rickybs » lun 22 ago, 2022 14:41

dida90 ha scritto:
Rickybs ha scritto:No, non è solo l'erba. Qui c'erano molte piante in sofferenza e grazie ai quasi 100 mm di agosto si sono riprese alla grande. Chiaramente, altre piante non erano solo in sofferenza, ma erano proprio secche, e per quelle c'è stato poco da fare. Ovviamente mi riferisco alla mia zona. :bye:
le hanno colorate chiaramente con le bombolette


Lo sospettavo. Anche perché a Mompiano sono caduti solo 93 millimetri (ovvero litri per mq) in tre settimane, come si può anche solo lontanamente immaginare che siano serviti a qualcosa? Domani farò qualche foto alle piante qui in zona (moscerini permettendo). :mryellow:
“Gli appassionati di meteorologia sono in parte scienziati, in parte poeti; gioiscono delle forme e dei colori che glorificano il tempo, si deliziano degli estremi”
Thomas Morris Longstreth
Avatar utente
Rickybs
Socio sostenitore
 
Messaggi: 7223
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 22:40
Località: Mompiano

Re: Siccità da record

Messaggioda Boss » lun 22 ago, 2022 17:04

Guarda, se la cosa può tranquillizzare te e dida posso dire che essendo caduti ben 93 litri per mq la siccità di mesi è solo un ricordo, tutto andrà benissimo, le piante sbocceranno in una rigogliosa seconda giovinezza, torneranno le tartarughe e i fior e vivremo un autunno sensazionale, per la gioia delle immagini su istagram. :cool:
Mi farò inoltre convinto del fatto che quello che vedono i miei occhi fuori dalla finestra (o dal finestrino dell'auto, o semplicemente girando a piedi o in bici) è semplicemente il frutto ( :mrgreen: ) e l'applicazione di un'indagine di mercato che dice che il marrone è il colore dell'anno, e che i fiumi ridotti a torrentelli (che, per carità, è comunque un miglioramento rispetto a un paio di settimane fa, quando erano pozzanghere o nemmeno più quello, almeno adesso ci scorre dell'acqua, pure nel Garza) sono solo per evitare inutili sprechi di acqua. ;-)

Ah, sono pure tornate in pianta stabile due delle quattro pozzanghere davanti all'edificio di Santo Stefano, sui Campiani, quindi #vatuttoagonfievele :mrgreen:
How the hell did I get here so soon?

Our weary eyes still stray to the horizon
Though down this road we've been so many times

Avatar utente
Boss
Socio sostenitore
 
Messaggi: 14423
Iscritto il: mer 05 mag, 2010 17:07
Località: Tra Brescia (Borgo Trento) e Milano

Re: Siccità da record

Messaggioda Rickybs » lun 22 ago, 2022 17:30

Mai detto nulla del genere, ma fra il dire che è spuntata solo un po' di erba verde e il constatare la realtà attuale, c'è una bella differenza. A Mompiano (non so in altre zone come sia la situazione) le piogge di agosto sono servite ECCOME, anche alle piante, o almeno alla maggior parte di esse. Se poi vogliamo dire che è tutto morto e che la condizione degli alberi è la stessa di un mese fa, diciamolo pure, ma la realtà, QUI, è diversa. :wink:

E questo, ovviamente, NON significa che la siccità sia definitivamente risolta.
“Gli appassionati di meteorologia sono in parte scienziati, in parte poeti; gioiscono delle forme e dei colori che glorificano il tempo, si deliziano degli estremi”
Thomas Morris Longstreth
Avatar utente
Rickybs
Socio sostenitore
 
Messaggi: 7223
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 22:40
Località: Mompiano

Re: Siccità da record

Messaggioda dida90 » lun 22 ago, 2022 20:45

Ne deve cadere ancora di acqua sotto i ponti per uscire dalla siccità. L’erba è verde ora ma potrebbe essere più verde ancora
Avatar utente
dida90
Socio fondatore
 
Messaggi: 6102
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 20:53
Località: Castegnato

Re: Siccità da record

Messaggioda Jack_Of_Spades » mar 23 ago, 2022 11:11

Le piogge del 18-19 agosto sono state una boccata d'ossigeno, indubbiamente, non si può negare. L'erba è tornata a crescere (tranne nei punti ripidi o esposti al sole dove ahimè servirà ben altro per farla ricrescere) e la natura ha respirato.
Tuttavia dal punto di vista idrico siamo punto e a capo. Basta fare un giro qui -> www.laghi.net
Il rimbalzo idrico è stato praticamente nullo su tutti i bacini lombardi e ora lentamente stiamo ricominciando la discesa. Per risolvere (o anche solo attenuare) la siccità occorrono periodi di piogge frequenti e prolungate, non un evento seppur discreto ogni 30-40 giorni. Questo penso lo sappiamo tutti.
Suggerisco una lettura interessante:

https://www.meteosvizzera.admin.ch/home ... armut.html

:bye:
Avatar utente
Jack_Of_Spades
Socio sostenitore
 
Messaggi: 6042
Iscritto il: gio 20 nov, 2008 20:08
Località: Brescia Castello

Re: Siccità da record

Messaggioda Rickybs » mar 23 ago, 2022 11:23

Jack_Of_Spades ha scritto:Le piogge del 18-19 agosto sono state una boccata d'ossigeno, indubbiamente, non si può negare. L'erba è tornata a crescere (tranne nei punti ripidi o esposti al sole dove ahimè servirà ben altro per farla ricrescere) e la natura ha respirato.
Tuttavia dal punto di vista idrico siamo punto e a capo. Basta fare un giro qui -> http://www.laghi.net
Il rimbalzo idrico è stato praticamente nullo su tutti i bacini lombardi e ora lentamente stiamo ricominciando la discesa. Per risolvere (o anche solo attenuare) la siccità occorrono periodi di piogge frequenti e prolungate, non un evento seppur discreto ogni 30-40 giorni. Questo penso lo sappiamo tutti.
Suggerisco una lettura interessante:

https://www.meteosvizzera.admin.ch/home ... armut.html

:bye:


Molto interessante, grazie! ;-)
Dobbiamo sperare, come dici giustamente, in perturbazioni frequenti. Le piogge di agosto sono state una boccata d'ossigeno, ma ora ci vorrebbe un autunno "old style".
“Gli appassionati di meteorologia sono in parte scienziati, in parte poeti; gioiscono delle forme e dei colori che glorificano il tempo, si deliziano degli estremi”
Thomas Morris Longstreth
Avatar utente
Rickybs
Socio sostenitore
 
Messaggi: 7223
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 22:40
Località: Mompiano

Re: Siccità da record

Messaggioda dida90 » mar 23 ago, 2022 11:39

Arriverà il periodo della compensazione dai. Ovviamente non possiamo attenderlo a luglio o agosto…attendo fiducioso l’autunno
Avatar utente
dida90
Socio fondatore
 
Messaggi: 6102
Iscritto il: ven 29 feb, 2008 20:53
Località: Castegnato

Re: Siccità da record

Messaggioda Boss » mar 23 ago, 2022 11:42

Rickybs ha scritto:Mai detto nulla del genere, ma fra il dire che è spuntata solo un po' di erba verde e il constatare la realtà attuale, c'è una bella differenza. A Mompiano (non so in altre zone come sia la situazione) le piogge di agosto sono servite ECCOME, anche alle piante, o almeno alla maggior parte di esse. Se poi vogliamo dire che è tutto morto e che la condizione degli alberi è la stessa di un mese fa, diciamolo pure, ma la realtà, QUI, è diversa. :wink:

Cosa può succedere se piove?
Con l'erba dei prati è facilissimo, lo si vede a occhio. Siamo passati dalla savana bruciata di luglio e inizio agosto a una ripresa del verde, più o meno evidente e più o meno parziale a seconda delle zone e dei contesti.
Ma agli alberi cosa può succedere?
Prendendo la situazione presente a inizio agosto, le possibilità sono solo due:
1) la pianta fa nuovi getti, e quindi sostanzialmente diventa nuovamente e almeno in parte verde
2) la pianta resta nella situazione in cui era prima (che è comunque un passo avanti, se non altro non la peggiora), al massimo apre le foglie. Le foglie perse restano perse e quelle rimaste fanno mostra di sè.

Quante piante arboree possono seguire la strada del punto 1 (comunque rischiosa) in questo momento?

Quindi no, non è tutto morto ma no, la situazione non è risolta, anzi, e in massima parte non la sarà fino al prossimo anno, quando si avrà il bilancio definitivo dei morti e dei sopravvissuti. E se guardo le colline verso nord continuo a vedere marrone, marrone, marrone.
Poi è chiaro, ovvio e palese (e nessuno ha mai sostenuto il contrario) che le piogge di agosto sono state una boccata d'ossigeno e (a maggior ragione se non restano isolate) aiuteranno le piante a sopravvivere. E speriamolo, perché sostituire una pianta adulta richiede tanti anni.

Questo è il punto. Lo vedo anche io che c'è più verde, e sono passato pure dai parchi del Montini, ma se alzo gli occhi da terra a me la situazione continua a non piacere e non mi aspetto alcun miracolo.
How the hell did I get here so soon?

Our weary eyes still stray to the horizon
Though down this road we've been so many times

Avatar utente
Boss
Socio sostenitore
 
Messaggi: 14423
Iscritto il: mer 05 mag, 2010 17:07
Località: Tra Brescia (Borgo Trento) e Milano

Re: Siccità da record

Messaggioda Rickybs » mar 23 ago, 2022 11:52

Bene, vedo che alla fine siamo tutti d'accordo. :wink:
La siccità non è risolta (mai detto nulla di simile), le piogge di agosto sono servite a tutta la vegetazione, dai prati agli alberi, ed ora non ci resta che sperare in un autunno piovoso. :bye:
“Gli appassionati di meteorologia sono in parte scienziati, in parte poeti; gioiscono delle forme e dei colori che glorificano il tempo, si deliziano degli estremi”
Thomas Morris Longstreth
Avatar utente
Rickybs
Socio sostenitore
 
Messaggi: 7223
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 22:40
Località: Mompiano

Re: Siccità da record

Messaggioda Rickybs » mar 23 ago, 2022 16:36

Prendendo in considerazione il periodo che va dal 1° gennaio al 31 agosto, ecco la top ten di Mompiano (serie storica 2001-2022). Grazie alle piogge di questo mese ho finalmente scavalcato il 2003.

2003: 300,0 mm
2022: 327,8 mm (parziale)
2015: 516,8 mm
2017: 517,2 mm
2007: 543,2 mm
2012: 555,8 mm
2005: 573,0 mm
2019: 586,2 mm
2004: 604,0 mm
2021: 603,4 mm
“Gli appassionati di meteorologia sono in parte scienziati, in parte poeti; gioiscono delle forme e dei colori che glorificano il tempo, si deliziano degli estremi”
Thomas Morris Longstreth
Avatar utente
Rickybs
Socio sostenitore
 
Messaggi: 7223
Iscritto il: lun 17 mar, 2008 22:40
Località: Mompiano

Re: Siccità da record

Messaggioda simone » mar 23 ago, 2022 17:09

letto uno studio, riferimento Piemonte, che spiega come mai questo anno incide in maniera maggiore rispetto al 2003 dal punto di vista dei terreni. in pratica il caldo combinato al periodo siccitoso riesce ad incidere maggiormente rispetto al 2003 nonostante non ci siano stati i picchi di caldo del 2003.

Inviato dal mio M2103K19PG utilizzando Tapatalk
Appassionato di meteorologia.

lacrosse palazzolo sacro cuore
Avatar utente
simone
Direttivo Meteopassione
 
Messaggi: 12769
Iscritto il: sab 01 mar, 2008 09:18
Località: palazzolo sull'oglio

PrecedenteProssimo

Torna a Meteorologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti