info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    Il tempo di questi giorni tranquillo e tiepido ci ha riportato ad una condizione climatica ottimale per essere a fine settembre. I giorni di inizio ottobre invece sono ancora un rebus, ed a ingarbugliare la previsione ci pensano i resti di due uragani, Il piccolo ma intenso LEE (attualmente uragano di categoria 2) e L’uragano Maria, attualmente uragano di prima categoria che sta andando in lento declino. Questi 2 sistemi verranno acchiappati dalla corrente nordatlantica e sparati letteralmente verso il nord Europa. In pieno Atlantico saranno ancora sistemi depressionari con caratteristiche che ricordano i sistemi tropicali (depressione a cuore caldo) ma nell’arrivo sulle coste verranno integrati nella depressione nordatlantica ma determineranno comunque l’andamento del tempo da sabato-domenica in poi. Il loro arrivo, pur non avendo gli effetti che può avere un uragano o ex uragano, creerà un po’ di scompiglio nelle correnti e soprattutto nei modelli di previsione che faticheranno almeno fino al weekend ad assimilare il tempo che ci attenderà nei primi giorni di ottobre.

  •  

    Dopo un'estate eccezionalmente calda era difficile immaginare un autunno fresco e precoce. E invece è andata proprio così, con un settembre d'altri tempi che ha colto tutti di sorpresa. In questi giorni le temperature oscillano intorno alla media e fino ai primi di ottobre non sono previsti cambiamenti degni di nota.

  • 22/09/2017 Ecco l'equinozio

     

    Da oggi 22 settembre siamo in autunno a tutti gli effetti. Inizia infatti oggi anche l'autunno astronomico. Quest'anno anche le temperature si sono subito adeguate alla stagione, come non accadeva da tanto tempo. Il tempo continuerà a presentarsi in linea con le caratteristiche medie del periodo anche nei prossimi giorni. Finalmente un po' di normalità!!!

  •  

    La nostra rete meteorologica di stazioni aumenta grazie all’arrivo di una stazione situata a Villa Pedergnano presso Erbusco. Sarà una stazione utile per capire i microclimi della nostra provincia e soprattutto per valutare le differenze fra una stazione locata in piena pianura padana e una invece ai piedi delle colline franciacortine. Probabilmente sarà una stazione lievemente più fresca e ventosa in piena estate e più mite in inverno, magari soggetta a brezze invasive che limiteranno l’arrivo delle nebbie.Locazione utile anche per chi gestisce i vigneti della zona per capire perfettamente il clima locale con analisi completa di temperatura e umidità.

  •  

    Continua il periodo perturbato e fresco di questo Settembre. Anche nell'ultima notte precipitazioni hanno bagnato il nostro territorio, per un mese di Settembre tra i più piovosi negli ultimi anni. E' tornata anche la neve oltre i 2000 metri di quota, come al Lago della Vacca e in altre località alpine. Il fresco non sembra abbandonarci tanto facilmente, un'altra perturbazione è prevista per Martedì e comunque le temperature rimarranno a quanto pare sotto la media per ancora un bel po' ..

  •  

    Erano molti anni che settembre era diventato un mese pienamente estivo, quasi un prolungamento di agosto. Quest'anno la natura ha invece deciso di stupirci. Stiamo vivendo infatti un mese di settembre fresco, dinamico ed autunnale, come non accadeva da tantissimo tempo.Dopo un'estate particolarmente calda e secca come quella appena vissuta eravamo quasi rassegnati al solito settembre estivo, ed invece questa volta la natura ha deciso di farci un bello scherzetto....

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85