info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    L'immagine della copertina dovrebbe rendere bene l'idea del tempo dei prossimi giorni, infatti una profonda depressione in arrivo da ovest ci interesserà a più riprese con apice del maltempo fra venerdì e sabato. Caso vuole che stavolta la fortuna potrebbe essere dalla nostra parte. Infatti le ultime proiezioni che danno tempo perturbato fino a sabato, ci mostrano una giornata di Pasqua e pasquetta generalmente variabile , a tratti poco nuvolosa. Quindi al momento l'impressione è che il maltempo in arrivo,ci risparmi l'uso dell'ombrello proprio nei giorni festivi. Addirittura non si esclude l'arrivo di una nuova perturbazione per martedì.

  •  

    La primavera a piccoli passi è sempre più realtà. In questa settimana non mancherà il sole e le temperature aumenteranno gradualmente riportandosi anche su valori leggermente sopra la media. E' la fine di un periodo anomalo e freddo durato circa un mese, sempre più raro negli ultimi anni. E ora chissà quanto bisognerà attendere per rivederne uno simile? Godiamoci le belle giornate, anche perché verso Pasqua potrebbe peggiorare il tempo (seguiranno aggiornamenti).

  •  

    Il fine settimana trascorrerà nelle nostre zone all'insegna del tempo buono, con belle schiarite e assenza di fenomeni. Lieve e progressivo aumento delle temperature, seppur in un contesto ancora leggermente fresco per la stagione a causa delle correnti che continueranno a provenire in prevalenza da est.

  • 21/03/2018 Occhio alla brina!

     

    Ieri sera probabilmente abbiamo vissuto la parte finale di questo lungo peggioramento accompagnato dal freddo. Da domani la presenza del sole servirà a stemperare un po le giornate e a renderle più primaverili, ma il freddo che non ci ha ancora lasciato del tutto ci porterà stanotte e nelle prime ore della mattina ad una condizione di freddo tale da portarci in pianura a ridosso delo zero con qualche stazione della provincia che forse finirà per andare sotto lo zero. Domattina quindi potremo anche svegliarci con le campagne coperte da brina. Sarà d'obbligo ritirare in casa o coprire le piante sensibili al freddo.Poi nel pomeriggio si potrà godere di un bel sole e di temperature sui 10-11 gradi

  •  

    Il titolo ,breve e coinciso,si traghetta verso la previsione dei prossimi giorni che alcune certezze e alcune incognite. Per partire diciamo che una massa di aria molto fredda invaderà il centro Europa. Si parla di aria tipicamente invernale continentale, quindi freddo al suolo e in quota. Noi invece avremo una depressione che ci porterà dal weekend maltempo a tratti diffuso,alimentata dal richiamo mite da sud e dall'aria fredda da nord. Fino a lunedì,come si vede dalla mappa in copertina,sarà il maltempo il nostro protagonista. Poi inizierà ad entrare il freddo anche da noi da est. Ci aspettiamo qualche giorno freddo,pienamente invernale ma non è ancora chiaro con quale rivello e apporto di precipitazioni. Su quello ci aggiorneremo i prossimi giorni

  •  

    In arrivo un nuovo peggioramento per Giovedì! Questa volta la quota neve sarà leggermente più bassa rispetto a Domenica, con neve che dovrebbe arrivare sin da subito fino a 1400-1600 metri. Peggioramento con quantitativi importanti su arco alpino, meno rilevanti invece in pianura.

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85