info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    Fine settimana con temporali sparsi e con un deciso calo delle temperature. Proprio in coincidenza con l'inizio dell'autunno meteorologico inizia un periodo decisamente più vivibile e meno soffocante. Le belle giornate torneranno presto, ma non sarà più la stessa cosa, i climatizzatori da adesso in poi potranno riposare....

  •  

    Una perturbazione in arrivo dalla Spagna porterà un degeneramento graduale del bel tempo su praticamente tutta la penisola. Si parla di un vero e proprio trapasso dal caldo estivo ad un tempo più consono per Settembre. Non dimentichiamoci che in questo fine agosto siamo su valori termici molto oltre le medie tipiche del periodo quindi il trapasso sarà molto vistoso ma non andremo su eccessi “freddi” paragonabili al caldo patito in questa estate. Altra notizia importante è che torneranno le piogge soprattutto in montagna e sulla fascia prealpina. In alta montagna arriverà addirittura della neve. Già domani le nuvole inizieranno pian piano ad invadere la provincia con le prime precipitazioni verso sera a partire dai rilievi. Venerdì e Sabato saranno giornate instabili, a tratti perturbate soprattutto in riferimento a venerdì mentre la domenica potrebbe essere variabile con temperature molto gradevoli sui 24-25 gradi di massima in pianura.

  •  

    Sono ancora proiezioni a lunghissimo termine, ma per la prima volta in questa estate si intravede dai modelli una configurazione tale da permettere più giorni perturbati. In realtà il bresciano non sarà pienamente coinvolto, visto che il vortice depressionario dovrebbe colpire tra il 2 e il 4 Settembre soprattutto il NW italiano (Liguria e Piemonte in primis), ma è il primo segnale di un processo, che forse ci porterà lentamente dall'Estate all'Autunno.

  •  

    Il nostro futuro sarà quello dell'immagine di copertina? speriamo di nò ma il prossimi giorni ci dicono che farà ancora molto caldo e che soprattutto pioverà molto poco se non addirittura nulla. Dopo un anno avaro di precipitazioni ed un agosto con rarissimi episodi chiuderemo il mese ancora parlando di anticiclone africano e siccità. Anche le ultime proiezioni per settembre indicano che il mese dovrebbe partire all'insegna del bel tempo. Insomma nessuna novità in vista.

  •  

    Non sembra esserci fine alla serie di ondate di caldo che ormai da mesi portano temperature nettamente superiori alla media. In queste ore stiamo vivendo una breve "tregua", ma presto l'alta pressione tornerà a far la voce grossa e le temperature aumenteranno inesorabilmente. Nessun declino estivo in vista, ma solo l'ennesima ondata di caldo anomalo.

  •  

    Vale la pena di spendere due righe sulla perturbazione serale. Dato che i modelli ci danno valori convettivi atmosferici elevati si attendono fenomeni anche di una certa intensità. Ad essere maggiormente interessate sono le zone alpine e prealpine orientali (soprattutto il Garda)e la bassa pianura con maggior interessamento anche qui delle zone orientali come si vede fdalla mappa del modello Arome sulle precipitazioni cumulate in data odierna. Domani ci aspetta una salutare rinfrescata, speriano ottenuta senza troppi disagi.

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85