info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    Il peggioramento atteso oggi è arrivato e come nelle attese sta portando precipitazioni perlopiù deboli sulla provincia. Nevose sui rilievi oltre i 500m e pioggia con temperature al suolo fra i +2 e i +3 gradi. Questo peggioramento è destinato ad esaurirsi nelle prossime ore ma la nostra attenzione è focalizzata ad un nuovo peggioramento che inizierà venerdì ed è determinato da un nuovo nucleo freddo in discesa da nord dalla Francia. Al momento ipotizziamo, oltre ad un calo termico graduale che partirà già in giornata, precipitazioni da venerdì a sabato, con ipotesi di una coda precipitativa per domenica mattina, con neve che dovrebbe cadere anche al suolo in pianura. Le temperature previste in pianura dovrebbero rimanere sopra lo zero o quantomeno non andare sottozero, quindi i disagi dovrebbero rimanere limitati anche se consigliamo di prestare la massima attenzione sulle strade. Le precipitazioni dovrebbero essere deboli, a tratti moderate con possibili episodi di pioggia o pioggia mista neve sull’estremo est provincia fra prealpi e pedecollinare. Neve sicura invece sulla bassa pianura bresciana. Nell’attesa di questo nuovo peggioramento vi mostriamo un’immagine di Bagolino attualmente sotto la neve.

  •  

    Come previsto, stamattina ci siamo svegliati con temperature invernali. Minime inferiori allo zero e campi coperti di brina sono stati il biglietto da visita della stagione fredda, e nei prossimi giorni il clima continuerà ad essere rigido. Sulla carta non è ancora iniziato, ma ormai possiamo dirlo: benvenuto inverno.

  • 25/11/2017 Inverno alle porte

     

    Le prospettive del tempo per i prossimi giorni nelle nostre zone sono improntate ad un periodo dinamico e piuttosto freddo. Non sono ancora chiari i dettagli, ma per diversi giorni si alterneranno nuvole, sole, vento, brina, pioggia e neve (a quote anche piuttosto basse). Queste sono buone notizie per le nostre riserve idriche, per le nostre stazioni sciistiche e per i nostri polmoni. Essendo quella attuale una situazione meteorologica estremamente dinamica e volubile, vi consigliamo di continuare a seguire il nostro forum e le nostre previsioni giornaliere per rimanere costantemente aggiornati sui dettagli del tempo.

  • 23/11/2017 Foschie dense

     

    L'immagine di questi 2 giorni in arrivo dovrebbe essere circa quella della webcam mostrata qui di Cazzago con foschie dense e nebbie o nubi basse. Clima tipico di novembre nelle fasi anticicloniche. fase che però è destinata a cambiare da venerdì sera per l'arrivo di una perturbazione e soprattutto di aria fredda che ci porterà ad un clima più tipico invernale.

  •  

    Ci aspetta una settimana particolarmente noiosa dal punto di vista meteorologico. Ancora bel tempo (se ancora possiamo chiamarlo così, vista l'assenza di piogge prolungato da mesi) e cieli soleggiati. Solo la comparsa di qualche nebbia in pianura, potrebbe diversificare un po' questo clima ormai scontato e prevedibile.

  •  

    Calma piatta. Poca dinamicità, poche emozioni, tempo insignificante. Abbiamo riassunto in poche parole quello che sarà il tempo nelle nostre zone nei prossimi giorni. Uniche note da segnalare: possibile brina notturna e possibili insidiosi banchi di nebbia in pianura, soprattutto nelle ore più fredde della giornata, guidare con prudenza.

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85