info@meteopassione.com

    |
  • Accedi

    |

notizie

  •  

    Continue conferme sul riscaldamento globale della Terra. Il 2017 a livello globale è stato l’anno più caldo senza “El Nino”. Complessivamente si classifica al terzo posto come anno più caldo dal 1880, alle spalle del 2016 e del 2015. Al quarto posto si piazza il 2014. Dati molto imbarazzanti e difficili da commentare...

  • 17/01/2018 Vento e aria secca

     

    I fronti responsabili delle fasi di maltempo in atto oltre le Alpi stanno determinando in queste ore una fase particolarmente ventosa un po ovunque. In pianura oltre al vento spicca su gran parte delle pianure l'umidità dell'aria che si è abbassata a valori estremamente secchi come si vede dalla cartina online della nostra rete. I venti,attualmente di caduta dalle alpi stanno inoltre riscaldando l'aria con temperature attualmente prossime ai 9-11 gradi. Domani calerà il vento ma rimarrà la condizione attuale con clima gradevole al pomeriggio accompagnato da poca umidità

  • 13/01/2018 Grande variabilità

     

    Il titolo di questo breve articolo può essere considerato il riassunto di quello che si prospetta per la prossima settimana sulla nostra provincia. Sbalzi termici, momenti ventosi, via vai di nuvole e poco altro. In attesa di momenti invernali migliori...

  •  

    I media nazionali hanno rimarcato più volte la storia dell'Italia divisa in due, con gelo a nord e gran caldo al sud commettendo una grave inesattezza. In effetti questa fase sciroccale ha portato una fase molto calda soprattutto in parte del nord e se facciamo i raffronti in provincia possiamo già ora dire che questa prima decade sarà la più calda da quando facciamo le rilevazioni, con punte di anomalia positiva di 10 gradi circa fra lunedì e martedì. Se aggiungiamo il maestoso temporale che ci ha colpito 2 notti fà, possiamo proprio affermare che stiamo vivendo un periodo eccezionale assolutamente fuori dalla norma. Vi salutiamo con la webcam di salò con paesaggio poco nuvoloso accompagnato da termiche "quasi primaverili".

  • 05/01/2018 Fase sciroccale

     

    Il tempo di questi ultimi giorni di festività sarà caratterizzato nella nostra pianura provinciale da cieli grigi, temperature piuttosto miti per il periodo, molta umidità e qualche debole pioggia. Non mancheranno invece le nevicate in montagna, anche se solo a quote medio alte.

  •  

    Emblematico e suggestivo questo scatto attuale di Cimbergo che ci mostra le montagne innevate ma anche un cielo nuvoloso con evidenti virghe di neve in quota. La situazione è destinata a perdurare fino a domani compreso per il trasnsito di un fronte che porterà abbondanti nevicate oltralpe ma anche situazioni da "sfondamento" su alpi bresciane. Addirittura domani non si esclude qualche fiocco su alte prealpi bresciane. Venerdì un temporaneo migioramento in vista di un nuovo peggioramento in arrivo nel weekend preceduto da un innalzamento termico e da correnti di scirocco in quota.

©2015 Meteopassione.com, All rights reserved Restyling grafico Abacus#85